Simone, l’alchimista ceramista

Lovelaces-Simone-piatti-conchiglia-ceramica

In uno dei tanti minuscoli angoli di Graglia, in una piccola casa ristrutturata, in un seminterrato diventato un laboratorio artigianale: ecco dove ho incontrato Simone e la sua famiglia. Qui l’amore per la famiglia e la passione per la ceramica la fanno da padrone in ogni aspetto: non abbiamo molto tempo perché tra poco bisogna lavare i “patatini” però almeno un giro di tornio è d’obbligo perché per Simone fare il ceramista è “usare il tornio….e tutto il resto lo lascerei volentieri a qualcun altro”.

Continue reading


La spada nella roccia, lo scalpello nella pietra

Lungo strade perse tra boschi, verdi colline e qualche raro casolare, dietro l’ennesima curva all’improvviso mi si para davanti la Basilica di San Galgano. La vista da lontano è magnifica, e da vicino è ancora meglio: la spada nella roccia è estremamente affascinante (chi non ha mai visto il cartone di Walt Disney?!), la basilica ha un’imponente magnificenza e ovunque intorno si respira arte, bellezza e pace.

Continue reading


Un giorno d’estate nel Chianti

ceramiche rampini
Dopo un ferragosto passato a mangiare, bere e dormire sento il bisogno di muovermi un po’ e ovviamente ne approfitto per andare in cerca dell’artigianato locale!

Ed è così che, dopo l’ennesimo pranzo luculliano, innaffiato dal sempre ottimo Monterinaldi, questo pomeriggio sono andata alle Ceramiche Rampini, senza sapere bene cosa aspettarmi ma incuriosita da un loro volantino raccolto in zona. Continue reading


Spunti creativi dal riciclo industriale

creatività-in-seccaSe oggi ti ritrovi con la vena creativa in secca come un torrente in questa torrida estate, non disperare, ci pensa Re Mida!

Non quello che trasforma tutto in oro, ma quasi… ti basterà infatti andare a fare un giro al Ricircolo Creativo di Ponderano (BI) per trovare gli oggetti più strambi che la tua fervida immaginazione possa concepire …e vedrai che la tua creatività avrà subito un’impennata verso nuovi insperati orizzonti! Continue reading


Mosaico & Musica

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Dopo 37 anni, di cui 18 passati a cullare il sogno di ritirarmi dalle scene scolastiche per darmi a stravizi e lussi su un’isola deserta con vista camporella, non ho ancora deciso se occuparmi solo di musica o mosaico essendo sia musicista e compositore sia, da alcuni anni, anche mosaicista. Avere a che fare con note, strumenti, ma anche con migliaia di colori, con la pietra o con meravigliose tessere smaltate rende la vita molto più spensierata, a volte con qualche scheggia, spesso col mal di schiena, ma di sicuro creativa, colorata e sempre alla continua ricerca e sperimentazione” (cit: Tenaglia Impazzita)